donna cerca uomo a sesto.sg

Gran Bretagna. Ma la presenza islamica è visibile anche, semplicemente, osservando come è stato deturpato il profilo di una città nelle presunte misure di sicurezza contro la violenza jihadista. Il cambiamento è in atto, lislamizzazione dellInghilterra continua con successo. La Gran Bretagna ha la terza maggior popolazione musulmana nellUnione europea, dopo Francia e Germania. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso clicca qui.

Donna cerca uomo a sesto.sg
donna cerca uomo a sesto.sg

Bacheca annunci uomo cerca donna a ct
Donna cerca uomo mistress

Addirittura in ben quindici scuole cattoliche del Paese gli studenti cristiani sono praticamente scomparsi. A maggio quattro uomini sono andati a processo per aver stuprato una sedicenne colpevole di essere andata in un negozio di kebab per chiedere informazioni: in quattro, tra cui il proprietario del ristorante, lhanno violentata a turno. LInghilterra è un Paese che si è rifatto il trucco per non migliorare. A prendersi la briga di spulciare le pagine di cronaca degli ultimi dodici mesi, è una nazione svilita quella che si incontra, incamminata verso il nulla che avanza. In viso infatti non ha semplicemente i segni del tempo, ma gli sfregi di una identità mortificata. E se da un lato la cronaca"dianamente ha a che fare con arresti di uomini e donne che provano disperatamente a organizzare attentati terroristici, dallaltro cè chi, come lattore inglese Riz Ahmed, ritiene opportuno sollevare lattenzione della sua gente avvertendo che «la mancanza.

I musulmani hanno ormai superato, infatti, anche la soglia dei 4,1 milioni. Per non parlare, poi, dei cartelli che fungono da monito, come lormai famoso: «Scappa, nasconditi, racconta». Islam, londra, questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. È Londra probabilmente la capitale per eccellenza dove limpronta islamica è pi tangibile, e non solo per il sangue sui marciapiedi o considerati i distretti dove la guerriglia islamica dà meglio spettacolo. E Londra è lo specchio di questo scenario a cominciare dal suo sindaco. Dopo avere malmenato la giovane mamma, ha sputato in faccia alla bambina di nove mesi imprecando, «le bianche non dovrebbero allevare bambini». E intanto si moltiplicano da Nord a Sud di Londra le famose «no-go-zone» per le donne, ora segnalate persino agli addetti della consegna postale, vista lepidemia di «aggressioni da acido».